Il Finsterwirt/Oste Scuro è una delle case più antiche di Bressanone le cui origini risalgono al 13esimo secolo. La casa ha alle spalle una storia movimentata che si riflette nell’architettura e negli ambienti…
In origine la casa era di proprietà dei “Signori del Duomo”, che dal 18esimo secolo in poi non la utilizzarono più come dimora, ma come luogo di mescita. Nel 1904 fu acquistata da Anton Mayr das Haus che fondò l’Osteria Künstlerstübele. Innumerevoli artisti, letterati e studiosi si fermarono qui e, spesso, pagavano il conto con le loro opere.

Il Finsterwirt/Oste Scuro è caratterizzato dalle storiche Stuben e dalle preziose opere d’arte. La famiglia Mayr conserva queste opere con grande cura e non teme, tuttavia, di introdurre un tocco di modernità: l’arieggiata terrazza interna del Finsterwirt/Oster Scuro e la vinoteca Vitis by Finsterwirt/Oste Scuro al pianoterra ne sono la testimonianza.